5. Le terrazze

La terrazza più in basso è composta da un folto bosco di lagestroemia. Si tratta di un luogo fiabesco proprio grazie alla presenza di questo albero mediterraneo. Le caratteristiche di questo albero sono la crescita molto lenta, il legno molto duro, i rami fini ed i fiori rigogliosi.

La terrazza centrale detta anche “salone verde” si trova all’entrata del giardino labirinto ed è un’opera dello scultore Franz Stehler.
La terrazza ha un ulteriore elemento di pregio. Si tratta dell’opera d’arte creata da Heinrich Hofmann e Harald Thaler. Con il tavolo monumentale lungo 30 metri i due artisti vogliono rappresentare ”l’aorta che dona la vita al giardino”. Il tavolo offre inoltre ampio spazio per banchetti ed occasioni di festa.

La terrazza più in alto è dominata dalla presenza di un gigante acero riccio sui cui rami è fissata un’altalena che permette di dondolare sopra il pendio sottostante.

 
5. Le terrazze
5. Le terrazze
5. Le terrazze




DE IT EN